Expo: Promoest prepara un primo evento collaterale per il 2012
A
L’agenzia di eventi e comunicazione Promoest ha ideato il format di un nuovo, grande evento di avvicinamento all’Expo, da svolgere già dal 2012, giocato sul tema dell’alimentazione e del benessere. Si tratta di un progetto aperto, una sorta di festival a tema, da costruire insieme alle aziende di tutta la filiera e ad altre agenzie.

A oggi c’è una prima traccia del progetto MiPiace!, che dovrebbe svilupparsi in un cartellone variegato di eventi formativi, culturali e di intrattenimento pensati per sensibilizzare i cittadini sul benessere e la salute legati all’alimentazione – tra i temi portanti di Expo 2015.

"Fulcro dell’iniziativa potrebbe essere un Villaggio dell’Alimentazione, dove tenere convegni per gli operatori del settore ma anche dove allestire una parte espositiva (con stand di prodotti, temporary restaurant, etc.) e ospitare eventi per il pubblico, cui potrebbero fare da corollario aperitivi, feste, concerti, temporary shop, workshop culinari, ma anche rassegne teatrali, cineforum, mostre fotografiche, tornei sportivi – anche per bambini e ragazzi – e tutto quanto la creatività potrà ideare, in accordo con il tema, da realizzare in tutta la città" racconta Barbara Colonnello, titolare di Promoest.

L’agenzia, già attiva nell’ambito dei tavoli di lavoro di Assolombarda in vista dell’Expo, dopo aver lanciato l’idea, cerca ora collaborazioni e partnership per arricchire il programma, innanzitutto con il supporto delle aziende di tutta la filiera alimentare e del benessere, ma anche di altre agenzie di eventi e marketing che intendano ideare altri eventi collegati.

Gianluca Trezzi

Commenta su Facebook