Federalberghi al SIA Guest di Rimini: hotel italiani in ripresa
A
Il settore alberghiero italiano è in lenta ma costante ripresa: il trend di ottobre è stato positivo, con un +5,4% di presenze complessive (italiani e stranieri) rispetto allo stesso periodo del 2010, confermando la crescita iniziata nei mesi estivi. Nel complesso, i primi dieci mesi di quest’anno hanno fatto registrare un incremento del 2,6% dovuto in buona parte agli stranieri (+5,4%) rispetto ai connazionali (+1,3%). Inversione di tendenza anche per quanto riguarda l'occupazione: nei primi dieci mesi dell'anno si registra un +0,1% come saldo tra occupati a tempo indeterminato e quelli a tempo determinato.

I dati emergono dall’indagine svolta tra il 2 e il 6 novembre da Federalberghi (che ha intervistato online un campione di 1.029 strutture ricettive su tutto il territorio italiano), presentata in apertura della nuova edizione di SIA Guest, il Salone internazionale dell’accoglienza, che chiuderà oggi alla Fiera di Rimini.

"La nostra convinzione è che il comparto alberghiero vada premiato per l'apporto che reca quotidianamente all'economia nazionale annullando balzelli che, come l'imposta di soggiorno, rischiano di affossare i bilanci delle imprese e dei comuni con un inevitabile calo dei flussi turistici" sottolinea Federalberghi commentando i risultati.

Commenta su Facebook