Al Buy Tourism Online le start up digitali del turismo incontrano i potenziali investitori di H-Farm
A
Individuare le imprese online più promettenti nell’ambito del turismo digitale e del travel e metterle a confronto con i potenziali investitori: è l’obiettivo di Storming Pizza, il format itinerante ideato dal fondo di venture capital HFarm per scegliere le idee di business da finanziare, che farà tappa l’1 e 2 dicembre alla Stazione Leopolda di Firenze nell’ambito della fiera delle nuove tecnologie per il travel, Buy Tourism Online (BTO).

Il tempo per candidare i progetti di start-up scadrà il 24 novembre a mezzanotte. Occorre inviare una presentazione di 10-12 slide con descrizione della business idea, del mercato di riferimento, dei competitor e del team, tramite il modulo online, dove è possibile scaricare anche un modello. Le candidature, sottolinea una nota di Buy Tourism Online, “devono avere come oggetto idee di business digitali attinenti, almeno in senso lato, al mondo dei viaggi e del turismo”.

Le otto start up che supereranno questa fase di selezione potranno presentarsi in una delle due sessioni di sfida (quattro progetti ciascuna) davanti a una commissione di H-Farm, dove avranno a disposizione sei minuti per illustrare l’idea e quindici per rispondere alle domande degli investitori.

Sarà coinvolto anche il pubblico di Buy Tourism Online, sia quello presente a Firenze sia quello che segue la manifestazione in streaming sul sito web, che potrà votare uno o più progetti telefonando al numero gratuito 1Ring (start up finanziata da H-Farm) che sarà portato al collo dagli autori delle presentazioni.

Commenta su Facebook