Rovigo Convention & Visitors Bureau
Una nuova destinazione fra due fiumi
Non è una meta sfruttata dal turismo di massa o una di quelle destinazioni che tutti hanno già visto e che richiede idee sempre nuove per risultare appetibile. Proprio per quello che non è il Polesine è il luogo dove organizzare meeting, eventi e incentive in location nuove per il settore e in un territorio che per gli italiani è ancora spesso tutto da scoprire.
A
A promuovere la regione veneta compresa tra l’Adige e il Po è il giovane Rovigo Convention & Visitors Bureau, rete di imprese legate ad associazioni di categoria che già nel payoff "meet in green" esprime il punto di forza della destinazione: essere un contesto paesaggistico ancora rurale nel quale sia le location pubbliche sia quelle private sono espressioni della storia artistica ed economica di Rovigo e della sua provincia.

Ville e palazzi per i piccoli meeting
Gli spazi dove organizzare convention e congressi non mancano, ma sono meeting, convegni e corsi di formazione sino a 200 partecipanti gli eventi per i quali l’offerta di sedi e di alberghi è più consistente. Il “portfolio” ricettivo del Polesine, oltre a una decina di hotel 4 stelle, comprende anche ville venete e tenute rurali che ne diversificano l'offerta, mentre è ampia la disponibilità di sale e spazi per eventi in location e palazzi pubblici del centro storico di Rovigo e in teatri, agriturismi di charme e ville della provincia. Meeting più piccoli si tengono anche sull’acqua, navigando lungo i fiumi a bordo di motonavi.

L’archeologia industriale per i grandi numeri
Insolite e inaspettate sono le location con sale da 50 a 500 posti e spazi espositivi anche di grande metratura. Il Centro Servizi Rovigo Fiere, per esempio, è il risultato della ristrutturazione dell’antico zuccherificio di Rovigo dove si trovano sia il centro convegni sia un polo tecnologico e un incubatore di startup. Frutto di una complessa ristrutturazione è anche il Museo della Bonifica di Ca’ Vendramin: ricavato in quello che è stato il più grande complesso idrovoro del primo Novecento nel Delta del Po, a pochi chilometri da Porto Tolle, ospita eventi sino a 200 persone nella sala circondata dai macchinari storici ed eventi di maggiori dimensioni negli ampi spazi esterni.

Attività tra terra e acqua
Per il suo essere “terra tra due fiumi” il Polesine è una destinazione in cui le attività di post meeting, di incentivazione e di team building sono tra terra e acqua.  Escursioni in bicicletta, in barca, a piedi e a cavallo si svolgono infatti lungo le vie alzaie del Delta del Po, inserito dall’Unesco nella lista delle Riserve Biosfera. Per chi al ritmo slow della natura preferisce l’azione, nell’autodromo di Adria si organizzano team building su go-kart, corsi di guida sicura e prove su pista di Ferrari e Lamborghini.


Rovigo Convention & Visitors Bureau
Rete d’imprese tra: Assindustria Rovigo srl, Cat Imprese Confcommercio Rovigo Scarl e Confesercenti Rovigo Srl
Viale del Lavoro, 4
45100 Rovigo
Tel. 0425 403501
Fax 0425 403590
eventi@rovigoconventionbureau.com
http://rovigoconventionbureau.com

Pubblicato il 28 marzo 2017

Rovigo e provincia