Excelsior Hotel Gallia, Milano
Un anno di eventi, uno spazio per ogni brand
Il 5 stelle milanese è storico, ma ha un centro congressi di 1.000 metri quadrati tutto nuovo in cui pièce teatrali futuristiche vanno in scena sotto una volta colorata e una terrazza dove i lanci di prodotto si svolgono ammirando il moderno skyline del quartiere di Porta Nuova.
A
È tra gli hotel diventati icone delle città sulle quali si affacciano. L’Excelsior Hotel Gallia gestito da Starwood con il brand The Luxury Collection ha riaperto lo scorso anno dopo un considerevole intervento di restauro e ampliamento, e Milano si è subito riappropriata di quello che è un "suo" albergo sin dagli inizi del Novecento.

Nell’arco di pochi mesi infatti il 5 stelle di 235 camere è stato scelto per ospitare eventi che hanno puntato su 2 grandi motivi di appeal: una location storica che la visione dell’architetto Marco Piva ha ampliato e valorizzato con scelte di design contemporaneo e la varietà di spazi del centro congressi, esteso su 1.000 metri quadrati e organizzato in 12 sale, la maggiore da 420 posti.

La Gran Serata Futurista, lo spettacolo di danza che esalta i valori di Marinetti, è andata in scena nella Cupola che, situata al 7° e ultimo piano e dotata di 23 sedie a scomparsa, è sicuramente la più spettacolare sala del Gallia grazie al sistema led che permette di cambiare colore e intensità delle sorgenti luminose, creando un suggestivo gioco di luci con 586 pannelli di alluminio riflettenti e retroilluminati. Più “sobria” è stata invece la scelta compiuta da Porsche Design, che ha trasformato la sala Duomo di 400 metri quadrati nel set di una sfilata di moda. Non convenzionale invece la decisione di Condé Nast di organizzare il lancio della testata AD Middle East sulla Terrazza Gallia dove si trova l’omonimo e premiato ristorante affacciato sulla Stazione Centrale e i grattacieli di Porta Nuova. Il talento degli chef fratelli Lebano, che operano in collaborazione con la "tristellata Michelin" famiglia Cerea, è infatti stato riconosciuto dalla Guida Milano 2017 del Gambero Rosso, che ha assegnato alla Terrazza Gallia 2 forchette e 83 punti sul massimo di 100.

Stellato è quindi anche il servizio catering per lunch e cene di gala, ma ci sono anche occasioni più insolite e originali con cui piccoli gruppi possono apprezzare la creatività degli chef. Cene rispettivamente sino a 12 e 8 partecipanti possono essere organizzate nella Wine Cellar, la cantina con una selezione di oltre 300 vini, e nella sala Maserati che, adiacente alla Terrazza Gallia, è personalizzata da oggetti con il brand del Tridente.

Sotto, il video di presentazione dell’hotel.



Excelsior Hotel Gallia
Piazza Duca D’Aosta, 9
20124 Milano
Tel: 02 67851
Fax 02 67853781
events.excelsiorhotelgallia@luxurycollection.com
www.excelsiorhotelgallia.com

Pubblicato il 7 settembre 2016

Excelsior Hotel Gallia