Valle d’Aosta Convention & Visitors Bureau
Un’originale destinazione per grandi eventi
I congressi si fanno sul Monte Bianco, le cene di gala in un forte che è stato abitato da supereroi e i retreat nel più antico parco nazionale italiano. Avviene in Valle d’Aosta con il supporto del Valle d’Aosta Convention & Visitors Bureau.
A
Organizzare una conferenza sino a 150 partecipanti a 2.200 metri di altezza in una sala attrezzata con tutta la tecnologia per proiezioni e traduzioni. Salire poi per il coffee break a 3.466 metri con la vista spettacolare sulle vette più imponenti d’Europa quali il Monte Bianco, il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso. Cose che possono succedere solo in Valle d’Aosta. La scorsa estate è stata infatti inaugurata Skyway, l’avveniristica funivia del Monte Bianco le cui cabine girevoli partono da Courmayeur per arrivare alla stazione intermedia di Pavillon du Mont Fréty dove si trova la sala congressi e infine alla terrazza di Punta Helbronner, tra i maestosi ghiacciai perenni.

Tante (e spettacolari) location
La regione è piccola ma è grande la varietà di location anche inusuali di cui dispone per piccoli eventi ma anche per grandi convention. Per pianificarli il contatto è uno solo, quello del Valle d’Aosta Convention & Visitors Bureau. Fondato nel 2015 e facente capo all’Assessorato turismo, sport, commercio e trasporti della Regione, il bureau offre infatti ai planner consulenza e supporto gratuiti.

Google ha organizzato la convention per 1.500 suoi dipendenti al Forum Sport Center di Courmayeur (2.500 metri quadrati per attività indoor) e Master of Magic ha scelto per il Festival di Magia con oltre 1.500 iscritti il centro congressi di 9 sale (la plenaria da 600 posti) del Saint-Vincent Resort & Casino, il complesso composto da 4 ristoranti e dai 2 alberghi Grand Hotel Billia (5 stelle di 70 camere) e Park Hotel (4 stelle di 120 camere). Eventi con piccoli gruppi che vogliono la privacy più assoluta hanno a disposizione le tante strutture ricettive situate all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso, mentre meeting, cene di gala e cocktail che puntano sul fascino storico possono contare su castelli e fortezze come il Forte di Bard, che per la sua imponente bellezza è stato il set di Avengers: Age of Ultron, il kolossal della Marvel.

Esperienze in quota
L’offerta di location è eclettica, tanto quanto quella di idee per il leisure time e le attività incentive, tutte incentrate sul fascino di un ambiente ancora intatto. Le piste della Coppa del Mondo e, anche in estate, il ghiacciaio di Plateau Rosà di Cervinia diventano set per bianche sfide sugli sci, mentre i tanti torrenti si prestano a essere solcati con i gommoni del rafting. Lungo i sentieri si organizzano ciaspolate e, a neve sciolta, escursioni sino agli alpeggi dove degustare la fontina Dop da abbinare ai vini frutto di una viticoltura eroica che utilizza le uve raccolte al gelo.

Sotto, il video di presentazione della destinazione Valle d’Aosta.



Valle d’Aosta Convention & Visitors Bureau
Località Autoporto, 32
11020 Pollein (Aosta)
Tel: 0165 527616/527697
Fax 0165 527710
convention@regione.vda.it
www.vdaconvention.it

Pubblicato il 5 settembre 2016

Valle d'Aosta

Altro su...

Convention bureau