Madrid Convention Bureau
Dove gli eventi si fanno in fabbrica e a teatro
Ha un indice di gradimento in salita e sempre nuovi alberghi e location insolite da presentare. È Madrid, la città che sostiene i congressi anche con incentivi pubblici.
A
Madrid ha battuto Barcellona. Nel 2015 la capitale spagnola ha avuto la meglio sulla città catalana per numero di pernottamenti, registrando un +8,7% che le attribuisce il quinto posto tra le destinazioni europee più visitate. A contribuire al risultato positivo e in crescita giocano un ruolo determinante gli eventi e, soprattutto, i congressi farmaceutici e medico-scientifici come il congresso mondiale sull’asma svoltosi a metà marzo nell’hotel Melià Castilla.

Tutta la città per i congressi
L’acquisizione del congresso biennale che ha coinvolto più di 1.200 delegati è frutto del lavoro svolto dal Madrid Convention Bureau con un PCO proprio associato. Insieme hanno infatti iniziato a fine 2013 a lavorare alla candidatura, presentata con il sostegno del rappresentante locale della Global Asthma Association durante la scorsa edizione del congresso a Città del Messico.

Nella shortlist Madrid è stata preferita a Istanbul grazie all’impegno collettivo della destinazione. Il team del bureau ha fatto la sua parte con la stesura del bid book accompagnato dalle lettere di sostegno di tutte le associazioni nazionali collegate al congresso. Il comune, dal canto suo, si è preso carico delle azioni di promozione, contribuendo anche alle spese per le cene di gala e i tour guidati.

Il lavoro del bureau e il sostegno pubblico da soli non bastano però a spiegare le ragioni per cui Madrid solo nel 2015 ha acquisito 45 congressi internazionali.

La seduzione del value for money
Plus della città è sicuramente il vincente rapporto qualità/prezzo delle sue oltre 250 strutture alberghiere. Tutti i report, compreso il più recente di HRS, indicano come Madrid sia una delle capitali europee con le tariffe più competitive. Una camera costa mediamente 95 euro, contro i 135 di Amsterdam e 140 di Parigi.

Oltre che vantaggiosa, l’offerta madrilena è anche in crescita. Negli ultimi mesi dopo gli interventi di restyling hanno riaperto alcuni classici hotel per eventi quali l'NH Collection Eurobuilding, l'NH Collection Colón, l'Iberostar Las Letras Gran Via e il Courtyard by Marriott Madrid Princesa, mentre Palladium Hotels sta dando gli ultimi ritocchi al suo nuovo e centrale Only You Hotel e brand come Four Seasons o W progettano nuove aperture.

Gli eventi si fanno nell’igloo
Novità anche sul fronte delle location. Tra le new entry più interessanti ci sono senza dubbio il Teatro Luchana, il Domo Complutense e la Real Fabrica de Tapices. Il primo è un teatro del centro riconvertito per accogliere eventi sino a 850 persone in 4 sale. Domo Complutense è invece una nuova tensostruttura permanente a forma di igloo che, nella città universitaria, ospita 400 persone su una superficie di 350 metri quadrati. La Real Fabrica de Tapices è una tessitura settecentesca di arazzi e tappeti che ha aperto agli eventi 5 sale, la maggiore di 440 metri quadrati.

Sotto, Madrid Chooses You, il video di presentazione della città.



Madrid Convention Bureau
Plaza Mayor, 27
28012 Madrid (Spagna)
Tel +34 91 7585528
info.mcb@esmadrid.com
www.esmadrid.com/mcb

© Event Report – riproduzione consentita con credito e link alla fonte

Pubblicato il 24 marzo 2016

Madrid