Palazzo dei Congressi di Riccione
Italia's Got Talent 2016 parte da qui
Duemila fra trapezisti, acrobati, illusionisti, ammaestratori di animali e cantanti per due giorni hanno preso il posto dei congressisti nelle sale del Palazzo dei Congressi di Riccione. È successo per la selezione dei talenti delle più svariate e curiose discipline che dal mese di marzo vedremo esibirsi nel programma televisivo Italia’s Got Talent, il talent show prodotto da Sky e realizzato da Fremantlemedia Italia.
A
Proprio Fremantlemedia Italia si è mossa lo scorso maggio per individuare la location in cui organizzare agli inizi di settembre la prima tappa di casting degli italiani di talento. Lo spazio ricercato doveva rispondere a 4 requisiti: essere in una destinazione attraente a livello mediatico e capace di accogliere i 2.000 partecipanti attesi nell’arco di 2 giornate, essere esteticamente d’impatto per le riprese, possedere un’area esterna fruibile e disporre di uno staff interno preparato che garantisse il supporto logistico.

A rispondere a tutte le richieste è stato il Palazzo dei Congressi di Riccione. Per quanto riguarda il primo requisito, il richiamo della cittadina romagnola non ha bisogno di tante parole. Riccione è un brand turistico supportato dalle dimensioni contenute che rendono snella la logistica degli eventi e dall’offerta ricettiva ampia (1.834 le camere in 4 e 5 stelle) e qualificata. Indiscutibile anche l’appeal estetico del suo Palazzo dei Congressi, a walking distance dal centro, dalla spiaggia e dagli hotel: avveniristico nelle linee e di impatto scenico negli esterni, peraltro personalizzabili come è stato fatto per i casting di Italia’s Got Talent.

Il Palazzo dei Congressi di Riccione si è aggiudicato il casting non solo per il suo fascino architettonico ma anche perché dotato di spazi e risorse per soddisfare le necessità organizzative – anche insolite – di un cliente così esigente. Il personale della location doveva essere pronto infatti a esaudire tutte le richieste. Tante e inconsuete quelle pervenute: per esempio, la gestione delle pratiche di occupazione del suolo pubblico per il bagno di folla, organizzato in viale Ceccarini, per i giurati Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Nina Zilli e Frank Matano, oppure per accogliere in loco gli animali, serpenti compresi, protagonisti delle performance dei candidati.

Ci abbiamo lavorato tanto, e abbiamo lavorato bene". Questo il commento postato su Facebook da un soddisfatto Stefano Caldari, il presidente della società New Palariccione srl che gestisce il Palazzo dei Congressi.

Come per i grandi eventi associativi e aziendali, anche per la prima tappa dei casting della prossima edizione di Italia’s Got Talent il palazzo è stato utilizzato interamente, dimostrando la flessibilità dei suoi spazi: la sala plenaria è stata trasformata in un set televisivo facendo scomparire le poltrone sotto il pavimento, eliminando il palco e dotandola di ring di americane mentre nel foyer del livello 3 è stata allestita un’area in cui gli artisti potevano provare le proprie esibizioni in attesa di affrontare la giuria.

Sotto, il video di presentazione del Nobel Biocare Symposium al Palazzo dei Congressi di Riccione




Palazzo dei Congressi di Riccione
Viale Virgilio, 17
47838 Riccione (RN)
Tel: 0541 474200
Fax 0541 607482
info@palariccione.com
www.palariccione.com

Pubblicato il 17 febbraio 2016

Palazzo dei Congressi di Riccione