MPI Italia, nella tenuta umbra di Mogol la convention annuale: si parlerà di destination marketing e sostenibilità negli eventi
A
Sarà Mogol, autore di tante fra le più amate canzoni italiane, a ospitare quest’anno la convention del capitolo italiano di MPI (Meeting Professionals International), l’associazione internazionale dei meeting planner. L’evento si svolgerà infatti dal 30 giugno al 1° luglio nella sua Tenuta dei Ciclamini, struttura ricettiva con spazi per eventi che sorge ad Avigliano Umbro, nel cuore di una delle regioni colpite dal terremoto che MPI vuole contribuire a rilanciare portandovi gli operatori della meeting industry.

L’evento sarà aperto dal presidente di MPI Italia, Mauro Bernardini, dopo i saluti dei padroni di casa Daniela e Giulio Repetti Mogol, mentre l’introduzione istituzionale sarà riservata all’assessore al Turismo e vicepresidente della Giunta Regionale dell’Umbria Fabio Paparelli. “La convention è un’occasione di confronto fra operatori sulle best practice nell’organizzazione di eventi, con l’obiettivo di rilanciare il comparto congressuale guardando al futuro” sottolinea Mauro Bernardini. “Ma questa volta c’è anche un altro obiettivo: riportare luce su un territorio che per paesaggi, cibo, tradizioni ed efficienza ha pochi eguali in Italia e nel mondo”.

Momento centrale della convention sarà il talk show incentrato sui temi del destination marketing, del re-branding e della sostenibilità degli eventi, con un focus particolare proprio sul territorio ospite. Moderatore dell’incontro sarà il business coach Andrea Baldo, che presenterà i responsabili delle Regioni Umbria, Marche e Abruzzo e condurrà la sessione elaborando, insieme ai partecipanti, un payoff e una call to action per comunicare l’importanza di organizzare eventi in queste zone.

A corollario della sessione di lavoro anche un team building musicale con i “vocal coach” del CET (Centro Europeo di Toscolano), la scuola di Mogol, che si concluderà nella serata del 30 con la proclamazione del team vincitore e un concerto live a cura di CET Music con successivo dj set. A chiudere le giornate di convention sarà un’escursione in Valnerina presso i Bagni di Triponzo, antiche terme romane riaperte nel 2016.

Commenta su Facebook