Whatsapp sta testando "revoke", la funzione che cancella i messaggi già inviati dal telefono del destinatario
A
Attualmente in fase di test nella versione per i dispositivi iOS, l’opzione "revoke" di WhatsApp dovrebbe essere rilasciata con il primo aggiornamento del 2017, fornendo un servizio che sarà molto utile al suo miliardo e più di utenti quando inviano messaggi errati a destinatari sbagliati oppure messaggi di cui si pentono un attimo dopo.

Secondo quanto anticipato dall'account Twitter WABetaInfo, "revoke" permetterà infatti di cancellare messaggi, foto e video dal dispositivo del destinatario al quale sono stati inviati. Per procedere alla rimozione sarà sufficiente selezionare il contenuto dal proprio smartphone e scegliere l’opzione "revoke" dal menu. La possibilità di eliminare i contenuti dovrebbe limitarsi solo a queli inviati al massimo da pochi giorni e non ancora visualizzati dal destinatario.

Revoke non è però l’unica novità a cui sta lavorando WhatsApp. Sempre secondo WABetaInfo starebbe per essere rilasciata anche BIZ, acronimo di Business Internet Zone, l’applicazione per uso professionale con la quale le aziende (a pagamento) potranno fare comunicazioni di tipo promo-commerciale.

Commenta su Facebook