Aperta gara da 40 milioni di euro per l'organizzazione degli eventi e la comunicazione della Commissione Europea
A
Il bando riguarda un contratto quadro per l’organizzazione di eventi e la realizzazione di campagne di informazione e comunicazione relativi principalmente, ma non solo, alle aree di competenza degli Affari interni della Commissione Europea. Il contratto è annuale, con rinnovo automatico per altri tre anni; il valore complessivo del bando, per il quadriennio, è di 40 milioni di euro: 28 milioni per il lotto relativo agli eventi e 12 milioni per quello relativo alla comunicazione.

Ognuno dei due lotti sarà gestito un contratto proprio, ma un unico operatore (o consorzi o aggregazioni di operatori) può presentare l'offerta per entrambi i lotti. I candidati devono essere in grado di fornire traduzioni da tutte le lingue ufficiali dell’UE a tutte le lingue ufficiali dell’UE e di creare un network di partner attraverso i quali veicolare la comunicazione in tutti i paesi dell’Unione. Creatività, qualità e precisione nella progettazione, produzione e realizzazione delle campagne e degli eventi sono elementi determinanti.

I servizi richiesti per il lotto relativo agli eventi comprendono l’organizzazione di meeting, gruppi di lavoro, conferenze, esposizioni, roadshow e altri tipi di eventi, da curare in tutti gli aspetti, compresi promozione, inviti ai partecipanti, trasporti e ospitalità, catering e banqueting, design e realizzazione degli allestimenti, produzione degli atti, organizzazione di conferenze stampa correlate, produzione di audiovisivi, trasmissione in streaming etc.

I servizi richiesti per il lotto relativo alla comunicazione includono l’identificazione del target, la ricerca e analisi dei dati, la creazione di banche dati dei gruppi di interesse, la produzione di materiali promozionali stampati e online (brochure, newsletter, interviste, report), la produzione di video, la progettazione e realizzazione di siti web e applicazioni mobile, la creazione di profili e pagine sui social media e la gestione degli stessi etc.

Per il lotto relativo agli eventi sono ammessi alla gara soggetti (o gruppi di soggetti) con un fatturato annuo complessivo di almeno 8 milioni di euro; per il lotto relativo alla comunicazione il fatturato annuo deve essere di almeno 4 milioni di euro.

Per gli eventi è richiesta un’esperienza almeno quinquennale nell’organizzazione di conferenze, seminari, gruppi di lavoro, roadshow, esposizioni in diversi paesi e in diverse lingue e nell’implementazione e gestione di siti web multilingue per la registrazione. Per la comunicazione è richiesta un’esperienza almeno quinquennale nella gestione di progetti transnazionali e multilingue e nella produzione di informazione, materiali promozionali, video e siti web in diverse lingue (almeno 3) da veicolare in diversi paesi.

Le offerte devono pervenire entro le ore 16 dell’8 aprile 2013 alla Direzione generali Affari interni della Commissione Europea, Direttorato D (Bruxelles) e possono essere presentate in qualunque lingua ufficiale dell’Unione Europea.

In allegato sotto, da scaricare, il bando di gara (in italiano) e il disciplinare di gara (in inglese).

Commenta su Facebook