Social media: 100 statistiche sui cinque network più diffusi nel mondo
A
Le ha raccolte con minuziosa precisione, da una miriade di fonti diverse, il blogger Brian Honigman, che le ha pubblicate sull’Huffington Post americano: le 100 statistiche sui cinque social media più popolari del pianeta (Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e Google+) relative al 2012 forniscono una miriade di informazioni che rivelano dinamiche di social media marketing molto interessanti per le aziende.

Eccone di seguito alcune, quelle che sono più direttamente rilevanti o legate all’attività di marketing dei brand.

Facebook
• Gli utenti attivi mensilmente sono 850 milioni.
• Il 25% degli utenti Facebook non ha settato alcun controllo per la privacy.
• L’utente medio di Facebook ha 130 amici.
• Il 43% degli utenti Facebook sono uomini, il 57% donne.
• Facebook ospita 42 milioni di pagine con almeno 10 like.
• Più di 1 milione di siti web è integrato a Facebook, con diverse modalità
• Nel 2012 Facebook ha auto una crescita di utenti attivi del 41% in Russia, Corea del Sud, Giappone, India e Brasile.
• L’80% degli utenti di social media preferisce relazionarsi ai brand attraverso Facebook
• Il 43% delle aziende B2B e il 77% delle aziende B2C ha acquisito clienti attraverso Facebook.

Twitter
• Nel 2012, ogni giorno sono stati inviati 175 milioni di tweets.
Il 32% della popolazione mondiale collegata a internet usa Twitter.
• Il 56% dei tweet inviati dagli utenti alle aziende sono stati ignorati.
• Il brand più seguito su Twitter è YouTube, che ha 19 milioni di follower.
• Il 34% dei professionisti del marketing ha acquisito contatti commerciali attraverso Twitter.
I primi tre paesi per numero di utenti presenti su Twitter sono Usa (107 milioni), Brasile (33 milioni) e Giappone (30 milioni).
• Nel 2012, ogni giorno sono stati aperti su Twitter 1 milione di nuovi account.
• L’utente medio nel 2012 ha twittato 307 volte.

Instagram
• Nell’agosto 2012, Instagram ha raggiunto gli 80 milioni di iscritti.
• Ogni giorno vengono caricati sul sito più di 5 milioni di foto.
Il 40% dei brand ha adottato Instagram per il marketing.
• Il 20% dei top brand presenti su Instagram ha più di 100mila follower.
• Nel 2012, in un arco di tempo di sei mesi, il numero di chi accede al sito da mobile è balzato da 886mila a 7,3 milioni (+794%).
• Ad agosto 2012, Instagram aveva 432mila visitatori unici al giorno più di Twitter.

Pinterest
• L’80% degli utenti Pinterest sono donne.
• Il numero dei visitatori unici di Pinterest è aumentato del 2.702% da maggio 2011.
• Su 17 milioni di interazioni con i brand, il 15% è avvenuto sui board degli stessi brand e l’85% in altri luoghi di Pinterest.
• Il 69% dei consumatori online che accedono a Pinterest vi ha trovato un prodotto che ha acquistato o che avrebbe voluto acquistare, contro il 40% di Facebook.
• La fascia d’età maggioritaria su Pinterest è 25-34 anni.
• Il 9% delle persone ha partecipato a concorsi o promozioni via Pinterest, contro il 30% che lo ha fatto su Facebook.
• Il 25% delle Fortune Global 100 Companies ha aperto account su Pinterest.

Google+
• Il bottone +1 di Google + è utilizzato 5 miliardi di volte al giorno.
• Il 48% delle Fortune Global 100 Companies è su Google+.
I brand dell’industria automobilistica sono nelle cerchie di 2,7 milioni di utenti di Google+, contro gli 1,9 milioni di quella elettronica e gli 1,3 milioni del settore lusso.
• Nel 2012 Google+ ha avuto 625mila nuovi utenti ogni giorno.
• Il 40% dei professionisti del marketing usa Google+; il 70% vorrebbe conoscerlo meglio e il 67% pensa di incrementare l’attività sulla piattaforma.
• Il 62% degli utenti Google+ sono uomini, il 32% donne.

Commenta su Facebook