Il primo varo in città di una nave da crociera: la MSC Meraviglia arriva a Cinecittà World e diventa una nuova attrazione “di marketing”
A
È un gigante dei mari capace di accogliere 5.714 passeggeri, ed è stata varata a Le Havre a inizio giugno per mano di Sofia Loren. E ora la MSC Meraviglia, la più grande nave da crociera europea, è arrivata anche in città per un secondo “varo” del tutto inedito. Il suo “doppione” (o perlomeno una parte di esso) è infatti arrivato Cinecittà World in veste di nuova attrazione del parco divertimenti.

Il varo “di terra” è stato in stile marinaro, come vuole la tradizione, con il taglio del nastro e la rituale bottiglia che è andata a infrangersi sulla chiglia: “Grazie alla prua della nave che con un’altezza di 10 metri svetta tra le altre attrazioni del parco", ha affermato Leonardo Massa, country manager di MSC Crociere, "la MSC Meraviglia si farà notare da tutti i visitatori e nessuno resisterà alla curiosità di scoprire come mai c’è una nave da crociera in un parco divertimenti” .

Una riuscita operazione di marketing, quindi, che spingerà il pubblico a salire a bordo della nave per viverne l’esperienza grazie alla realtà virtuale. Entrando nella prua della nuova attrazione i visitatori si vedranno riflessi in un grande specchio (augmented mirror), immersi in una riproduzione dettagliata della promenade interna della nave, e potranno decidere se indossare i panni del comandante, dell’executive chef o di altri membri dell’equipaggio per scattarsi una foto da condividere sui propri canali social.

Una seconda esperienza di realtà virtuale è data da un’attività immersiva in 4D, dove due persone per volta, indossando i visori Samsung, si possono cimentare in un gioco interattivo “all’interno della nave”. I movimenti dei giocatori sono tracciati e riprodotti all’interno dei visori e chi gioca viene quindi “teletrasportato” a bordo della MSC Meraviglia non solo visivamente, ma anche fisicamente e sensorialmente, grazie alla ricostruzione dell’ambiente con tecniche CGI e agli allestimenti con ingombri reali che rispecchiano quelli riprodotti nel visore.

“La nave reale”, dice il direttore marketing di MSC Crociere Andrea Guanci, “è considerata una delle smart ship con un livello di novità tecnologiche che non ha eguali nel settore crocieristico. Abbiamo quindi voluto stupire i visitatori di Cinecittà World con la creazione di un gioco tecnologico innovativo, dove i giocatori possono muoversi nell’ambiente virtuale utilizzando supporti tecnologici di ultima generazione forniti da Samsung”.

Commenta su Facebook