Parte con un nuovo format Nuvola Rosa, il programma di formazione Microsoft per colmare il divario di genere nel digitale
A
Con il corso che si è tenuto il 14 marzo nella nuova Microsoft House di Milano è partita l’edizione 2017 di Nuvola Rosa, il progetto di responsabilità sociale promosso da Microsoft Italia in collaborazione con Fondazione Mondo Digitale e growITup per contrastare il gap di competenze digitali tra donne e uomini.

Il progetto, un programma gratuito di formazione, quest’anno avrà una durata più estesa rispetto alle 4 edizioni precedenti in cui gli incontri e i workshop si concentravano in 2/3 giornate consecutive. Il percorso 2017 durerà invece fino a dicembre, con 40 corsi dove più di 1.500 studentesse di tutte le fasce di età approfondiranno le competenze e le opportunità di carriera del digitale affrontando temi quali il coding, la robotica e l’arte digitale. Tutti i corsi si svolgeranno a Milano, nella Microsoft House e nelle aule di Cariplo Factory.

Durante il primo incontro è stata anche presentata European Girls in STEM, la ricerca promossa da Microsoft in 12 paesi d’Europa per capire perché le giovani donne perdono interesse verso lo studio delle materie tecnologiche e scientifiche e individuare le azioni per contrastare il fenomeno.

E fra i tanti dati emersi, uno è particolarmente significativo: in Italia le donne sono frenate dall’intraprendere la carriera nel settore tecnologico-scientifico perché convinte di non avere le stesse opportunità degli uomini. Se, da un lato, a considerare una professione tecnico-scientifica è solo il 41% delle giovani donne italiane, dall’altro il 66% si sentirebbe più a proprio agio nel farlo se avesse la certezza di avere lo stesso trattamento lavorativo degli uomini.

Commenta su Facebook