Inaugurata a Milano la Microsoft House, sarà luogo di innovazione aperto alle aziende e alla città
A
Non è solo la sede di lavoro per i dipendenti Microsoft, ma un luogo di innovazione, di confronto e di educazione al digitale aperto alla città, alle imprese e agli studenti. La Microsoft House inaugurata nel quartiere milanese di Porta Volta (dove la scorsa settimana si è insediata anche Amazon) sorge nella nuova piramide di vetro di Herzog & De Meuron accanto alla Fondazione Feltrinelli e si distribuisce su 6 piani, di cui 3 riservati ai dipendenti e 3 aperti al pubblico. Nel solo 2017, l’azienda prevede di accogliervi 200mila visitatori, 10mila professionisti, 4mila studenti e mille dirigenti scolastici cui metterà a disposizione tecnologie, competenze, momenti di formazione e occasioni di confronto sulle opportunità del digitale.

“Apriamo metà dell’edificio al nostro ecosistema: dalle grandi aziende fino alle startup, dagli studenti fino al non profit, passando dai nostri partner, la Microsoft House è un nuovo luogo per innovare, collaborare, trovare idee, far crescere l’Italia”, spiega l’amministratore delegato di Microsoft Italia Carlo Purassanta. Per la nuova “casa” Microsoft ha investito 10 milioni di euro, e altrettanti ne spenderà ogni anno per farla funzionare, laboratori e iniziative di formazione gratuite per le scuole inclusi.

Alla sede fanno riferimento 700 dipendenti che operano secondo le modalità dello smartworking, cui si ispira anche il concept progettuale: nessuna scrivania assegnata (nemmeno Purassanta ha un ufficio proprio) ma postazioni open space, e poi spazi per il relax, lounge dove incontrare i clienti, smart platform con isolamento acustico per concentrarsi, postazioni "green" per stimolare la creatività, spazi per il brainstorming e aree ristoro. Una grande casa di design italiano e tecnologia americana dove ognuno si muove come preferisce, trovando di volta in volta il luogo più adatto alle esigenze della propria giornata lavorativa.

Al grande pubblico è riservato lo showroom del piano terra, uno spazio tecnologico aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19 dove i consumatori possono testare le tecnologie software e gaming Microsoft, e la adiacente lounge con wi-fi e caffetteria, che nel corso dell’anno ospiterà workshop, conferenze e appuntamenti sul tema dell’innovazione digitale. Ad aziende e startup, clienti e partner è invece dedicato il Microsoft Technology Center del primo piano, un’area esperienziale e di consulenza con sala centrale per conferenze e simulazioni, auditorium polifunzionale da 80 posti, un’area interattiva con demo di prodotto e una suite immersiva per sperimentare ambienti tecnologici diversi.

Commenta su Facebook

Altro su...

Aziende

Web e digital