Convention Sandoz Italia: 270 dipendenti a Dynamo Camp per 3 giorni di team building "solidale", firma Dynamo Academy
A
“Abbiamo scelto di realizzare qui il nostro meeting per il forte legame che unisce le nostre due realtà in termini di valori e missione aziendale, con l’obiettivo di rafforzare il nostro senso di appartenenza e valorizzare l’impegno comune nel rendere migliore la vita delle persone”. Così Manlio Florenzano, amministratore delegato di Sandoz Italia, ha spiegato la decisione di tenere a Dynamo Camp la convention annuale della sede italiana della multinazionle farmaceutica.

I 270 dipendenti di Sandoz Italia sono arrivati a inizio aprile nel cuore dell’appennino pistoiese in quella che è sì una location per eventi, ma prima di tutto un progetto sociale che ospita gratuitamente bambini e ragazzi con patologie gravi o croniche per fare trascorrere loro una vacanza ricca di attività in un ambiente protetto e sicuro. A progettare l'evento, che aveva come obiettivo quello di rafforzare nei partecipanti il senso di appartenenza, motivazione e consapevolezza dei valori dell’azienda, è stata Dynamo Academy, il braccio operativo che sostiene le attività del Camp realizzando attività di formazione per le aziende che vogliono dare ai propri eventi una dimensione anche sociale.

I 3 giorni di convention Sandoz si sono articolati in una fitta agenda di lavori, alternando meeting e riunioni tecniche ad attività di team building esperenziale sia di tipo fisico, come arrampicata, tiro con l’arco, piscina, hip pop e “lavori utili” (dove i partecipanti hanno fra l’altro prodotto i braccialetti destinati ai bambini ospiti del Camp come ricordo dell’esperienza) che artistico, come laboratori di teatro e di circo, creazione di programmi radio, workshop di arti applicate. In chiave aggregativa anche le serate, organizzate negli spazi di Dynamo Camp: la prima con una festa celebrativa completa di dj set, e la seconda con giochi di società che hanno cementato ulteriormente le relazioni fra le persone.

Dynamo Camp si è confermata una location a tutto tondo: le sessioni plenarie della convention si sono svolte nel teatro del Camp, allestito con palcoscenico e scenografia di brand, mentre per l’accommodation sono state utilizzate le “casette” con le camerate che ospitano i bambini, scelte da Sandoz Italia per fare vivere ai propri dipendenti un’esperienza avanzata di condivisione che in uno spirito giocoso contribuisse alla costruzione di un team coeso e affiatato. A coordinare le attività esperienziali i formatori di Dynamo Academy, che nel debrief conclusivo hanno guidato i partecipanti alla comprensione delle dinamiche individuali e di gruppo emerse nel corso delle giornate.

Commenta su Facebook