La Cina firma per il secondo più grande padiglione Expo, nel 2015 un milione di visitatori cinesi a Milano
A
Con la firma di ieri mattina, la Cina si è assicurata il secondo più grande padiglione a Expo 2015, che si estende su 4.590 metri quadrati (il più grande è quello della Germania). Il contratto di partecipazione è stato sottoscritto da Wang Jinzhen, commissario generale del padiglione cinese, e Giuseppe Sala, amministratore delegato di Expo 2015 SpA.

La conferma è importante: la Cina, sempre più interessata a investire risorse per partecipare alle esposizioni internazionali e universali e a internazionalizzare le proprie aziende, contribuirà in maniera significativa a sviluppare il tema dell’evento Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

“A giorni, inoltre, lanceremo il Progetto Cina il cui obiettivo principale sarà portare a Milano un milione di visitatori cinesi, grazie anche al varo di una campagna promozionale di Expo Milano 2015 in tutta la Cina”, ha dichiarato Giuseppe Sala durante la cerimonia di sottoscrizione.

"Siamo molto soddisfatti per lo spazio che Expo Milano 2015 ha riservato alla Cina" ha detto Wang Jinzhen. "Siamo certi che la nostra millenaria tradizione ci aiuterà a dare un’interpretazione originale e interessante di un tema così importante come quello della nutrizione e ci impegneremo a promuovere questi temi per il successo di Expo Milano 2015”.

Commenta su Facebook

Altro su...

Expo 2015