Torna Volontari per un giorno, un'opportunità per le aziende di regalare esperienze di responsabilità sociale
A
Per il secondo anno torna a Milano Volontari per un giorno, che propone a imprese e cittadini di incontrare per un giorno il mondo delle associazioni di volontariato. Il progetto dà l'opportunità di mettersi alla prova per capire cosa significa dedicarsi a un’attività di volontariato, sia essa destinata a favore dell’ambiente o delle persone, ed è aperto anche a gruppi di dipendenti aziendali.

Per il progetto sono stati infatti raccolte le esperienze di oltre un centinaio di associazioni non profit operanti nella Provincia di Milano, presentate sul sito www.volontariperungiorno.it, dove si può scegliere a chi dedicare una giornata, da ottobre a dicembre 2012, ognuno secondo i propri valori e sensibilità.

Particolare attenzione è rivolta alle imprese, che possono scegliere di aderire alla campagna per consolidare il proprio impegno nell'ambito della responsabilità sociale, offrendo nel contempo ai propri dipendenti e collaboratori la possibilità di partecipare ad attività di volontariato che hanno una forte valenza motivazionale e che comunicano, internamente ed esternamente, il percorso di CSR dell'azienda.

Le aziende possono partecipare a Volontari per un giorno organizzando giornate o progetti specifici di volontariato aziendale, da costruire anche ad hoc insieme al Ciessevi (Centro servizi per il volontariato della Provincia di Milano). Qualora invece l’impresa non possa partecipare direttamente, può offrire ai singoli dipendenti interessati un permesso retribuito aggiuntivo che consenta loro di partecipare alla giornata da volontariato preferita.

La campagna è alla seconda edizione, dopo la prima positiva esperienza nel 2011: alla campagna dello scorso anno avevano aderito 1.500 persone e circa 100 associazioni di volontariato.

L’iniziativa è ideata e coordinata da un gruppo di imprese ed enti convinti della necessità di promuovere nuovi modi di vivere la cittadinanza e il lavoro, in stretta connessione con la società; in particolare, vede l’impegno della società di consulenza KPMG, l’Assessorato alla Sicurezza e Coesione Sociale del Comune di Milano, il Ciessevi, la Fondazione Sodalitas di Assolombarda, la Banca Popolare di Milano e la società di consulenza Un-Guru.

Commenta su Facebook