A Roma il Forum della Comunicazione: professionisti a confronto sullo stato dell'arte del settore
A
Sono attesi più di duemila partecipanti alla quinta edizione del Forum della Comunicazione, che si svolge il 5 giugno a Roma presso il Palazzo dei Congressi dell’Eur. Una giornata di convegni, dibattiti, approfondimenti e confronto tra i professionisti italiani e internazionali sui trend, le prospettive di sviluppo e le questioni aperte della comunicazione.

Al centro dell’edizione 2012 c’è il tema dell’internazionalizzazione, ma gli argomenti affrontati nel programma sono moltissimi, grazie al contributo di ben 120 relatori, in 32 sessioni di lavoro. La segreteria organizzativa dell'evento è a cura dell'agenzia di eventi ega.

Aprirà la giornata il patron della manifestazione, Fabrizio Cataldi, fondatore della testata Comunicazione Italiana; seguirà un convegno in plenaria sul tema della reputazione aziendale che, dopo l’intervento di Anthony Johndrow, managing partner di Reputation Institute North America, vedrà confrontarsi diversi responsabili comunicazione di aziende del calibro di Telecom, Unicredit, Edison.

La mattinata proseguirà poi con due convegni dedicati all'internazionalizzazione sia come chiave di sviluppo per le imprese – vi contribuiscono rappresentanti del Ministero per lo sviluppo economico, della Camera di Commercio italiana di Singapore, e del SACE, l’agenzia che sostiene le imprese italiane all’estero – sia con l’obiettivo di incentivare l’incoming turistico in italia, nel seminario dal titolo Turismo: quali strategie di comunicazione per attrarre i nuovi flussi turistici?.

Accanto ai convegni nella sala plenaria, sono poi attivi altri eventi con format diversificati. Nei workshop si affrontano argomenti specifici, con taglio operativo; in agenda, tra gli altri: Italia-Cina, opportunità di business tra i due mercati (che vedrà anche la partecipazione di Cesare Romiti, presidente della Fondazione Italia Cina); Recruiting advertising & internal communication 
per scoprire nuovi talenti, condotto da Maria Cecilia Santarsiero, titolare dell’omonimo studio di consulenza per il management, e Dalla corporate communication all'entertainment, sulle opportunità di coinvolgimento dei pubblici in modo innovativo e social.

Gli incontri del format Ignite Speaker propongono invece interventi brevi, di cinque minuti l’uno per un massimo di 20 slide di presentazione, dedicati a progetti innovativi o case history di start-up e nuove imprese, come Sportsquare (social media dedicato allo sport), Cineama (piattaforma per la produzione di film indipendenti).

La manifestazione darà ovviamente spazio al networking e ipropone anche un Business Matching Program grazie a cui si possono prenotare brevi incontri individuali con i protagonisti della comunicazione d’impresa dai quali avere consulenze personalizzate.

Commenta su Facebook

MAP