Marsiglia ospita il World Water Forum: 10.000 partecipanti, coinvolta l'intera filiera congressuale
A
È in corso in questi giorni a Marsiglia il 6° World Water Forum, importante congresso internazionale sulla gestione e valorizzazione dell’acqua nel mondo che sta portando in città 140 delegazioni ministeriali e rappresentanti di ONG e 800 speaker per un totale previsto di oltre 10.000 partecipanti nei sei giorni di evento, dal 12 al 17 marzo.

All’acquisizione del Forum, dal titolo Time for Solutions, ha lavorato il Convention Bureau di Marsiglia con un gruppo di agenzie, tra cui GL Events, che stanno gestendo l’organizzazione e la logistica del congresso.

L'evento è così importante che tutti gli operatori congressuali della città sono stati mobilitati sia nella fase di acquisizione sia durante lo svolgimento, con un impatto rilevante sulla ricettività: sono al completo tutti gli alberghi ubicati in un raggio di 30 chilometri dalla città.

Due fattori hanno rafforzato la candidatura di Marsiglia: il suo essere storicamente una città d’acqua che ha fatto della comunicazione via mare uno dei propri tratti distintivi e il fatto che da molti anni ha adottato di un Piano strategico dell’acqua tanto da essere sede, dal 1996, del Consiglio Mondiale dell’acqua delle Nazioni Unite.

La sede principale del congresso è il Palais des Congrès et des Expositions Parc Chanot, dove si svolgono sia le plenarie sia le tante sessioni parallele, per un totale di 250 meeting in calendario. È stato anche allestito un Village of Solutions, area espositiva dove rappresentanti dei territori, ONG e operatori privati presentano soluzioni e professionalità (in ambito tecnico, legale ed educativo) relative al processo di gestione dell’acqua.

Il ricco programma del Forum comprende anche una serie di eventi collaterali, come concerti, proiezioni cinematografiche, mostre e gala dinner.

Molto curata anche la comunicazione dell’evento, per il quale sono stati realizzati un sito internet dettagliato e interattivo, un'applicazione per smartphone e attivato un profilo su Facebook (con circa 4.000 fan).

"Con questo grande congresso Marsiglia dimostra di saper ospitare eventi da 10.000 partecipanti e si candida in futuro per nuovi progetti di queste dimensioni in attesa del 2013, quando la città sarà Capitale europea della Cultura" dichiarano dal convention bureau.

Commenta su Facebook