Genova si aggiudica il congresso SIRM 2018 con 2mila medici radiologi: gli albergatori decisivi per l'assegnazione
A
Genova si è aggiudicata il congresso nazionale della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM), che si svolgerà dall'8 all'11 novembre nel centro fieristico della città. Il congresso a cadenza biennale, per il quale sono attesi oltre 2mila partecipanti, è stato acquisito dal capoluogo ligure ai primi di marzo, a conclusione di un lavoro di avvicinamento durato circa 3 anni che le ha permesso di arrivare in shortlist insieme a Rimini.

La candidatura era stata presentata dal Convention Bureau Genova in collaborazione con Giacomo Garlaschi, il medico dell’ospedale San Martino membro del Club degli Ambasciatori del bureau e presidente del congresso. L'assegnazione, cui hanno contribuito con lettere d’appoggio il Comune e la Regione Liguria, ha messo in gioco l’intera destinazione per rispondere alle esigenze degli organizzatori: l’associazione cercava un centro congressi con un’ampia area espositiva per macchinari e apparecchiature e una disponibilità alberghiera adeguata – per capacità e tariffe – alle proprie aspettative.

Gli albergatori hanno quindi fatto sistema per allineare le proprie tariffe a quelle richieste dall’associazione, e dopo numerose site inspection dei centri congressi compiute dal board di SIRM, la Fiera di Genova è stata ritenuta idonea a ospitare l’evento.

Commenta su Facebook