Video di brand: da Adverteam nasce CC-CP, società di produzione in crowdsourcing che sviluppa traffico social
A
“Oggi il video è il contenuto principe del web: i social network si stanno trasformando in repository e i brand in media company. E il tema della produzione video riguarda svariati comparti aziendali oltre a quello classico del marketing, come per esempio quello della comunicazione interna”. Così Alberto Damiani, CEO dell’agenzia di comunicazione ed eventi Adverteam, spiega la nascita di CC-CP, “società che disintermedia la filiera della produzione di contenuti video utilizzando il crowdsourcing e amplificandone le potenzialità grazie all’utilizzo dei social network”.

CC-CP, con sede a Milano e Roma, è l’acronimo di Contest Creativi e Creative Production. In qualità di partner di aziende e agenzie fornisce contenuti video realizzati in crowdsourcing (creative production) da professionisti che fanno parte di un network internazionale di 13mila filmmaker profilati e 500 copywriter capaci di affrontare i brief più diversi – dalla trasmissione TV alla motion graphic, dal minivideo per il web allo spot classico. I video vengono realizzati sulla base delle esigenze del committente e sono veicolabili attraverso tutti i media attualmente disponibili.

Il secondo fronte di attività è quello della contest creation, dove CC-CP lavora direttamente sulle pagine social dei brand per creare contest virali e immediati, senza la rigidità e il costo di una piattaforma proprietaria e offrendo ai brand l’opportunità di raccontare la propria storia in tempo reale. La formula CC-CP include anche una “social app” che permette di gestire e moderare il video contest direttamente sulle pagine social del brand, creando animazione e ampliamento della fanbase. “È una rivoluzione nel modello classico di produzione video che in modalità crowdsourcing sprigiona una creatività inimmaginabile e abbatte i costi” dicono dalla neonata società.

Il progetto CC-CP nasce dall’esperienza di AdverteamAlberto Damiani ne è socio fondatore – e da quella di due partner di calibro: Bruno Pellegrini, pioniere italiano del crowdsourcing e fondatore di Userfarm e TheBlogTV, che è socio e presidente di CC-CP, e Fabio Bax, già community director di Userfarm e web strategist con esperienza decennale in concorsi e produzioni audiovisive che è il CEO della nuova società.

Commenta su Facebook