Convention Itas: Adverteam porta a Venezia 600 partecipanti per mostrare loro “un milione di opportunità”
A
Momento di staff engagement e di motivazione, ma anche di valorizzazione delle attività di formazione che l’azienda offre ai propri collaboratori: questi gli aspetti che hanno caratterizzato la convention con cui la compagnia di assicurazione Itas ha riunito a inizio marzo a Venezia più di 600 tra collaboratori e subagenti da tutta Italia per presentare loro strategie e obiettivi commerciali.

A organizzare l’evento di due giorni, logistica compresa, è stata Adverteam, l’agenzia che dal 2016 gestisce per Itas la comunicazione di marca e che ha creato per le convention il concept “Un milione di…”. Titolo della convention dello scorso anno era stato “Un milione di legami”, per evocare l’ampliamento della società con l’acquisizione di Rsa, mentre quello dell’appuntamento 2017 è stato è “Un milione di opportunità”, a indicare le numerose possibilità di crescita professionale che Itas offre ai propri agenti.

L’intera prima giornata si è tenuta nella Scuola Nuova della Misericordia, edificio trecentesco aperto agli eventi meno di un anno fa, dopo l’intervento di restauro. Nella sala affrescata del primo piano si è svolta la sessione plenaria, con gli interventi dei manager sul palcoscenico disegnato da Giò Forma per sembrare quasi incastonato tra le due grandi finestre.

La convention è proseguita con la proiezione del video realizzato da Adverteam sul tema del training: un vero e proprio cortometraggio, con protagonisti 6 collaboratori d’agenzia che, ripresi nelle loro attività quotidiane, raccontavano come avevano utilizzato la formazione ricevuta da Itas per sviluppare il proprio lavoro. Dopo i workshop di approfondimento e la cena, allestita nella Scuola Nuova, la giornata si è conclusa con il dj set in una chiesa sconsacrata adiacente alla Misericordia.

Il secondo giorno ha avuto invece una valenza prettamente incentive: i partecipanti hanno avuto la possibilità di scegliere tra le due attività organizzate da Advertem: la visita guidata in barca all’isola di Murano e la visita guidata alla scoperta dei percorsi e delle bellezze segrete di Palazzo Ducale.

Commenta su Facebook